• Cattedrale int2

Solennità dell’Immacolata Concezione 2018 - Commento al Vangelo

Solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria (08 dicembre 2018)

Dal Vangelo secondo Luca 1,26-38

Commento al Vangelo

Il tempo d’Avvento è il tempo mariano per eccellenza. L’evangelista Luca ci mostra quasi plasticamente l’incontro tra l’angelo e Maria collegato strettamente all’incontro tra l’angelo e Zaccaria, anche se diverse sono le differenze.

 

Notiamo innanzitutto il luogo: a Zaccaria l’angelo Gabriele appare nel tempio di Gerusalemme, ossia nel centro spirituale più importante per il mondo giudaico; a Maria appare invece in una casa di una città sconosciuta, Nazaret. Fermiamo la nostra attenzione a questo particolare: perché l’angelo sceglie di rivelare il piano di Dio entrando nella casa di una vergine? La casa non è solo l’abitazione, ma è anche il luogo interiore di una persona. Dio non entra solo in una casa a Nazaret di Galilea, ma sceglie di abitare in Maria che diviene la sua casa. Maria è figura della Chiesa che accoglie il Verbo che si fa carne nel tempo della storia. Ogni cristiano è chiamato ad essere una piccola casa nella quale abita Colui che nella pienezza dei tempi ha scelto di condividere le nostre fragilità, camminando in mezzo agli uomini. La casa deve essere adorna e pronta ad accogliere un ospite così importante. Maria è casa preparata ad accogliere il Verbo, perché ha ascoltato la voce del Signore, aprendo la porta del suo cuore. Per divenire casa è necessario disporsi ad accogliere chi vuole dilatare il tuo cuore a tal punto da allargarlo al mondo intero. L’incontro con il Signore genera gioia e annulla le paure, perché la sua grazia è sovrabbondante e imprevedibile. Il Signore chiama anche te! Non temere…sii pronto a rispondere!

Eccomi, Signore, avvenga per me secondo la tua parola! 

Ti offro la mia vita perché divenga la tua dimora. 

Rendimi docile alla tua Parola, 

perché dopo averla accolta, la metta in pratica ogni giorno.

 

Don Calogero Cerami 

Assistente Unitario e settore Giovani Diocesano

Assistente settore Giovani Regionale


Questo articolo è parte di una serie di commenti al Vangelo del tempo di Avvento. Puoi consultare gli articoli precedenti:

I Domenica di Avvento 2018 - Commento al Vangelo

Per commentare registrati o accedi al sito