• Cattedrale int2

Auguri di Buona Pasqua 2017

Auguri dal Presidente, dalla Presidenza Diocesana e dagli Assistenti Diocesani.

Di seguito il messaggio di auguri del nostro Assistente Diocesano Giovani:

Cristo ci chiama e ci ama come amici, non come servi. Continua a chiamarci e ad amarci, anche quando lo rinneghiamo, perché in Lui
possiamo comprendere il significato dell'amore come dono. Ascolta la sua Parola e annunciala con coraggio! 
Buona Pasqua!

don Calogero Cerami

Giuseppe La Tona presidente dell'Azione Cattolica

 

Giuseppe La Tona è stato nominato presidente dell'Azione Cattolica della diocesi di Cefalù.

Questa mattina è stato raggiunto telefonicamente dal vescovo, Mons. Vincenzo Manzella, per comunicargli la scelta. Per La Tona si tratta di una riconferma: guiderà l'associazione anche per il triennio 2017-2020.

A lui vanno gli auguri dell'intera famiglia di AC per un lavoro proficuo a servizio della Chiesa e dell' Associazione.

Eletto il consiglio diocesano per il triennio 2017-2020

 

L'Azione Cattolica di Cefalù ha eletto il nuovo consiglio diocesano per il triennio 2017-2020.

L'assemblea diocesana elettiva, riunitasi questo fine settimana, ha portato a termine il proprio compito, approvando il documento assembleare che segnerà il cammino dell'associazione per i prossimi tre anni ed eleggendo il consiglio diocesano che dovrà proporre e guidare tutte le iniziative per attuarlo.

Intorno alle 16 del pomeriggio di domenica è stato proclamato il consiglio neoeletto a cui auguriamo di svolgere un buon lavoro a servizio della nostra associazione. Ecco di seguito i risultati riportati:

 

Settore Adulti

Giuseppe La Tona: 70

Giuseppe Bianca: 38

Linda Bianca: 35

Sonia Zito: 26

Anna Elena Sabatino: 24

Francesco Bongiorno: 16

 

Settore Giovani

Gioacchino Conoscenti: 50

Maria Grazia Manzella: 48

Maria Chiara Arcara: 39

Cristiana Biondo: 21

Vanessa Saguto: 21

Francesca Saeli: 18

 

ACR

Giuseppe Salvaggio: 44

Sofia D'Arrigo: 43

Gero Bertolino: 38

Nuccio Mocciaro:21

Valeria Cortina: 18

Elisa Ciano: 18

Don Calogero Cerami nuovo assistente regionale del settore giovani

Don Calogero Cerami, assistente del settore  giovani per l’ Azione Cattolica di Cefalù, è stato chiamato a prestare un ulteriore servizio alla nostra associazione: è il nuovo assistente giovani dell’AC regionale.

Questa mattina il nostro vescovo, Mons. Vincenzo Manzella, ha reso ufficiale la notizia che don Calogero ha accolto di buon grado. Con gioia e un pizzico di orgoglio, auguriamo a Don Calogero un buon cammino, assicurandolo nelle nostre preghiere.

Anche l’assistente unitario regionale ha un volto nuovo: Don Enzo Smiriglio, già assistente del settore giovani, ha preso il posto di Don Francesco Casamento, a cui va il più sentito grazie per gli anni spesi e l’amore riversato in AC. La cura degli assistente è un bene necessario per la crescita dell’intera associazione. 

"Accoglienti per scelta": l'impegno di tutta l'AC ad Agrigento

"Accoglienti per scelta": questo lo slogan che ha accompagnato il consiglio regionale dell'AC di Sicilia durante l'ultimo week-end.

Anche la presidenza diocesana di Cefalù ha raggiunto la città di Agrigento, meta scelta accuratamente dalla delegazione regionale per riflettere e soprattutto vivere una tematica che sta a cuore a tutta l'AC e in particolr modo ai siciliani. Nella terra delle bellezze incantate d'un tempo, sui cui sassi sono passati i piedi di grandi uomini e cultori del bello, nonchè innumerevoli popolazioni straniere, oggi più che mai accogliere è un dovere.

L'Azione Cattolica svolge attivamente il suo ruolo di comunità di famiglie cristiane chiamate ad essere casa, ad essere il volto della speranza di chi non cerca altro che una via d'uscita dalla disperazione, dalla fuga, dalla guerra, dal gelo, dalle torture e dalle incertezze. L'AC ha voluto che quella del 27 e 28 febbraio fosse anche una festa per  dare il benvenuto alla presidenza nazionale giunta da Roma con in testa il presidente Matteo Truffelli: per questo nella giornata di domenica si sono aggiunte alle 18 presidenze diocesane i presidenti parrocchiali provenienti da ogni singola parrocchia siciliana che hanno accettato l'invito.

I partecipanti si sono riuniti presso il Teatro Pirandello e hanno dato vita a un significativo dibattito sugli argomenti che coinvolgono l'associazione a pieno titolo. La presenza della presidenza nazionale è stata l'occasione utile per ricevere e offrire spunti e provocazioni: l'interparrocchialità, la mobilità dei tanti giovani fuori sede, la vitalità delle parrocchie, il ruolo dei presidenti parrocchiali, il rispetto verso le minoranze religiose e il dialogo multiculturale. 

A conclusione della giornata la celebrazione eucaristica presieduta da Mons. Mansueto Bianchi, assistente unitario nazionale di AC e concelebrata da S. Em. Cardinale Francesco Montenegro di Agrigento.