• Cattedrale int2

Aderisco all'AC perché...

 La Festa dell'Adesione è alle porte. Nelle nostre parrocchie siamo in fermento per prepararci a dire questo Si davanti al Signore e davanti alla comunità. Rispondiamo a una chiamata e non lo facciamo da soli, lo facciamo davanti alla comunità perchè vogliamo testimoniare l'adesione a un progetto autentico di vita della Chiesa. 

Proprio in questo spirito pensiamo sia bello far sapere a tutti della nostra scelta e di cosa ci ha portato a farla: la proposta di un educatore o del parroco, l'invito di un coetaneo, la voglia di accompagnare il percorso dei nostri figli o di proseguire sulle tracce dei nostri familiari più grandi.

Nasce così la proposta di condividere la motivazione che ci spinge a rinnovare l'adesione oppure ad aderire per la prima volta. Lo possiamo fare singolarmente oppure insieme al nostro gruppo parrocchiale. Scriviamo nella sezione commenti in coda a questo articolo oppure sui social network Facebook o Twitter usando gli hashtag #acperché e #cisiamo.

Aderire è una scelta libera, responsabile e personale, però è bello condividerla con tutti. Facciamola diventare contagiosa... 

Ci Siamo!

 

Veglia di preghiera "Contro il Prepotente l'Onnipotente" per la formazione professionale in Sicilia

L'AC diocesana è vicina in questo momento particolarmente difficile al mondo della formazione professionale. Vogliamo per questo estendere a tutti l'invito rivolto dall'ENGIM a partecipare alla veglia di preghiera che si svolgerà questa sera 2 Dicembre 2014 alle ore 21:00 presso la parrocchia SS. Salvatore alla Torre.

Chiediamo a chi è impossibilitato a partecipare, di unirsi nella preghiera per la formazione professionale e per i tanti ragazzi che scelgono o vogliono scegliere questo percorso per la loro crescita formativa.

É possibile trovare ulteriori informazioni sulla pagina relativa di murialdosicilia.org.

 

 Volantino della veglia - 2 dicembre 2014

Benvenuta Carlotta

È nata Carlotta Mirenda!

L’Azione Cattolica Diocesana vuole far arrivare il suo più sentito augurio ai  genitori e alla piccola. In particolare un caldo abbraccio alla nostra Elisa Ciano, neo-mamma, che come sempre ha dato il meglio di sé. Ricordiamo le sue stesse parole in sede di consiglio, il marzo scorso: “Il Signore mi ha chiamato a una responsabilità più grande…diventerò mamma!” Le tue scelte, cara Elisa, sono una grande testimonianza di vita vissuta alla sequela di Cristo. Vi affidiamo nelle nostre preghiere alla protezione di Dio, perchè ogni giorno da adesso in poi possa sempre essere gioioso e pieno di grazia!  Buon cammino!

E un saluto “accierroso” alla piccola: 1 2 3 4 5 6 ….Ciao Carlotta!

La famiglia di AC 

“Coraggio, sono io!” : con gli stessi sentimenti di Gesù per il nuovo anno di AC

banner-testata“Coraggio, sono io!” sono le parole di Gesù ai suoi discepoli, impauriti su una barca in balia del mare in tempesta. “Coraggio,sono io!” è lo slogan che quest’anno accompagnerà l’intera associazione.  “Coraggio, sono io!” è il titolo che l’Azione Cattolica Diocesana ha voluto dare alla giornata vissuta in comunione con gli educatori di tutte le parrocchie che hanno accolto l’invito a partecipare al primo modulo formativo diocesano. 135 tra educatori ACR, giovani ed animatori di gruppi adulti si sono riuniti a Pollina, paese ospitante, per conoscere meglio i contenuti che l’AC propone per il primo anno del triennio 2014/2017.